Concerto della Memoria: ad un anno dal terremoto dell’Emilia

Ad un anno dal terremoto Emilia: Marco Albani in concerto al Palazzo della Cancelleria

Con quello di Marco Albani andato in scena il 21 maggio presso il Palazzo della Cancelleria in occasione del primo anniversario del devastante terremoto che colpì l’Emilia, si è concluso il ciclo di concerti organizzati dalla Famiglia Modenese e degli Estensi per raccogliere fondi da destinare ad iniziative benefiche sul territorio.
Purtroppo dobbiamo dire che quest’ultimo concerto, come entrate, è stato decisamente inferiore alle aspettative e non ci ha consentito di raccogliere i 15.000 euro su cui puntavamo. E pensare che non ci siamo certo risparmiati sia nell’impegno sia nel dotarci di tutti gli strumenti comunicazionali più idonei: manifesti, volantini, locandine, roll up, comunicazione stampa, Radio Rai, tg3, Facebook, mailing list, Unar e perfino inviti al Senato della Repubblica.
Probabilmente il maltempo, le elezioni comunali, il giorno scelto, la concomitanza di altri eventi ed anche una certa assuefazione a queste iniziative benefiche ha indotto molte persone a non partecipare all’evento, tanto che le presenze non hanno coperto nemmeno i costi.

Ciò detto per onor di cronaca, veniamo alle note positive: il concerto di Marco Albani.
Ancora una volta questo bravissimo chitarrista e compositore romano ha saputo intrattenere i presenti con il suono armonioso, raffinato e coinvolgete della sua musica, attraendoli in un viaggio emozionale che li ha portati a viaggiare con la mente tra le calde sonorità mediterranee ed africane, fino ad arrivare al sudamerica. Un incontro di culture da esplorare, comprendere e condividere in segno di un ideale comune: la solidarietà e la fratellanza tra i popoli. Sì perché
i brani composti da Albani, oltre alla raffinatezza delle note ed alla bravura tecnica che condivide con i suoi collaudati compagni, mostrano tutta la sensibilità e la nobiltà dei sentimenti che sono patrimonio interiore dell’autore e fonte principale della sua ispirazione artistica.
Questo aspetto è emerso chiaramente dalle stesse parole di Marco in occasione della presentazione dei singoli brani che andava ad eseguire ed è stato molto apprezzato dai presenti che hanno potuto così viaggiare con la mente nelle ambientazioni tipiche appena descritte e lasciarsi trasportare emotivamente dalle note ed dalle atmosfere già evocate negli stessi titoli: Cadeau Cadeau, Hermano, Meu Avo, Agadir, Tuareg, Agua, Flamenco para ti, Encuentro, Ninos por siempre, Buena suerte, Brazilian Gypsi, Aladin dance, Carmen etc.
In conclusione la musica e la bravura di tutto il gruppo hanno lenito la delusione per la scarsa partecipazione di pubblico e ci si è lasciati con la piacevole sensazione di aver condiviso una serata di buoni sentimenti tra vecchi e nuovi amici.

Galleria: 
 

News

BUONE FESTE

I più sentiti auguri di Buone Feste a voi ed ai vostri cari

X STAGIONE CONCERTISTICA 2015 LISZT & FRIENDS A P.zza NAVONA

E’ la nuova programmazione dei concerti che il nostro amico Massimo Cappello organizza da anni nella chiesa Sant’Agnese in Agone a P.zza Navona (sagrestia deL Borromini).

In ricordo di Giovanni Buffagni

A più di un anno dalla scomparsa, sento il piacere di ricordare questo nostro caro socio di cui sento molto la mancanza. Da alcuni anni era non era in grado di partecipare agli incontri organizzati dalla Famiglia Modenese perché aveva problemi a spostarsi in carrozzina.

23 SETTEMBRE 2014 – CIAO COMANDANTE BUFFAGNI

Il rientro dalle vacanze ci ha riservato una brutta sorpresa. Con un certo ritardo ho saputo dalla figlia Claudia che il 23 settembre ci ha lasciato Giovanni Buffagni, per tutti noi della famiglia “il Comandante”.

CONCERTO DEL 29 MAGGIO: ORCHESTRA LE MUSE DIRETTA DA LAURA SIMIONATO E OLGA ZDORENKO AL PIANOFORTE – PALAZZO DELLA CANCELLERIA

Ancora il Palazzo della Cancelleria e ancora un bellissimo concerto portato a termine con bravura ed eleganza dall’orchestra d’archi le Muse diretta con maestria e grazia da Laura Simionato e con Olga Zdorenko, virtuosa e precisa al pianoforte.



LINK UTILI



 
 
SEGUICI SU: