Sommario Rassegna Stampa

La donazione è per sabato 19 ma già si respira aria di festa. Dal momento che ognuno di voi, soci, simpatizzanti, enti, musicisti, amici ha dato il proprio determinante contributo alla Famiglia Modenese e degli Estensi per consentirle il raggiungimento di questo sospirato obiettivo, desidero tenervi aggiornati su quanto sta avvenendo sicuro che condividerete la mia emozione. Abbiamo fatto il minimo che potevamo fare e già gli elogi ricevuti finora hanno ripagato abbondantemente le nostre fatiche. Mi vien da dire ..troppa grazia!! E l'esperienza fatta mi fa convincere sempre più che basterebbe davvero poco per far felice tanta gente.
I titoli riportano il mio nome in bella evidenza. Preciso che questo non è dipeso da me ma da chi ha scritto l’articolo, senza interpellarmi. Comunque mi sembra evidente che tramite me, che sono il presidente, si intendesse ringraziare tutta la Famiglia Modenese e degli Estensi. (Galliano Morini)

Sommario Rassegna Stampa
Pagina Testata Data Titolo Pag
247.Libero.it 16/10/2013 "VILLA ROSATI RINGRAZIA GALLIANO MORINI": A CAVEZZO UNA
CERIMONIA PUBBLICA PER LA DONAZIONE DI 10 NU
2
Bologna2000.com 16/10/2013 VILLA ROSATI RINGRAZIA GALLIANO MORINI: A CAVEZZO UNA
CERIMONIA PUBBLICA PER LA DONAZIONE DI 10 NUOV
3
Nanopress.it 16/10/2013 VILLA ROSATI RINGRAZIA GALLIANO MORINI: A CAVEZZO UNA
CERIMONIA PUBBLICA PER LA DONAZIONE DI 10 NUOV
4
Reggio2000.it 16/10/2013 VILLA ROSATI RINGRAZIA GALLIANO MORINI: A CAVEZZO UNA
CERIMONIA PUBBLICA PER LA DONAZIONE DI 10 NUOV

» Bassa modenese
“Villa Rosati ringrazia Galliano Morini”: a Cavezzo una cerimonia pubblica per la donazione di 10 nuovi letti elettrici
16 ott 2013 - 247 letture //
“Villa Rosati ringrazia Galliano Morini”: questo il nome dell’evento in programma sabato 19 ottobre (dalle 15.30) all’interno della Residenza modenese di Cavezzo, gestita da Cooperativa Elleuno, durante il quale avverrà la consegna ufficiale di 10 letti attrezzati (i primi elettrici in dotazione, con un comando per regolare l’altezza e tutti i movimenti posturali). Una donazione, questa, voluta fortemente da Galliano Morini e dall’”Associazione Famiglia Modenese e degli Estensi di Roma” di cui è il Presidente.
Nel corso della cerimonia pubblica, inoltre, i coordinatori della struttura Maria Teresa Mazzoli e Massimiliano Logli e un rappresentante di Cooperativa Elleuno consegneranno una targa di ringraziamento a Morini e all’Associazione. Saranno presenti, tra gli altri, il vice-Sindaco e assessore ai Servizi Sociali Giuseppe Bianchini, gli ospiti della residenza e le loro famiglie. A seguire, un ricco buffet.
Ma come è nata questa collaborazione tra Villa Rosati e l’Associazione Famiglia Modenese e degli Estensi di Roma? Galliano Morini ha conosciuto la realtà di Cavezzo grazie a Maurizio Cavazza, responsabile locale della Protezione Civile. Dopo aver organizzato diversi eventi musicali per la raccolta di fondi da destinare alle zone terremotate dell’Emilia, ha deciso di destinare 10 nuovi letti proprio alla Casa Protetta di via Cavour 57 che ha visitato lo scorso giugno.
“A un anno esatto dal terribile terremoto che ha sconvolto l’Emilia mi sono recato a Cavezzo – spiegava Morini a giugno – uno dei paesi più colpiti dal sisma, per rendermi conto della situazione post terremoto e per sentire le esigenze dell’ Ente a cui pensiamo di destinare i fondi raccolti dalla Famiglia Modenese e degli Estensi residenti a Roma. Ho visitato la Casa Protetta Villa Rosati di Cavezzo che ospita persone anziane in condizione di non autosufficienza per i quali non è possibile il mantenimento nel proprio ambiente familiare. Ci è stata richiesta la fornitura di letti particolari per i quali abbiamo richiesto preventivi. Entro la fine di settembre o primi di ottobre saremo in grado di fare la donazione con una piccola cerimonia ufficiale”. Ebbene, la parola è stata mantenuta. L’azienda fornitrice di letti, inoltre, è stata scelta dal signor Morini, oltre che per la lunga collaborazione con Elleuno, anche per la sua provenienza dalle zone colpite dal terremoto.
Due parole, infine, sull’Associazione Famiglia Modenese e degli Estensi, fondata a Roma nel 1974 dal commendatore Tonino Tonelli, con lo scopo di riunire le persone che si erano trasferite a Roma e provenienti dalle province di Ferrara, Reggio Emilia, Modena e Massa Carrara. Insomma, un’associazione nata per offrire un punto d’incontro nella Capitale ai suoi aderenti, con l’obiettivo di far continuare e sopravvivere le proprie tradizioni anche in quel di Roma.

Galleria: 
 

News

BUONE FESTE

I più sentiti auguri di Buone Feste a voi ed ai vostri cari

X STAGIONE CONCERTISTICA 2015 LISZT & FRIENDS A P.zza NAVONA

E’ la nuova programmazione dei concerti che il nostro amico Massimo Cappello organizza da anni nella chiesa Sant’Agnese in Agone a P.zza Navona (sagrestia deL Borromini).

In ricordo di Giovanni Buffagni

A più di un anno dalla scomparsa, sento il piacere di ricordare questo nostro caro socio di cui sento molto la mancanza. Da alcuni anni era non era in grado di partecipare agli incontri organizzati dalla Famiglia Modenese perché aveva problemi a spostarsi in carrozzina.

23 SETTEMBRE 2014 – CIAO COMANDANTE BUFFAGNI

Il rientro dalle vacanze ci ha riservato una brutta sorpresa. Con un certo ritardo ho saputo dalla figlia Claudia che il 23 settembre ci ha lasciato Giovanni Buffagni, per tutti noi della famiglia “il Comandante”.

CONCERTO DEL 29 MAGGIO: ORCHESTRA LE MUSE DIRETTA DA LAURA SIMIONATO E OLGA ZDORENKO AL PIANOFORTE – PALAZZO DELLA CANCELLERIA

Ancora il Palazzo della Cancelleria e ancora un bellissimo concerto portato a termine con bravura ed eleganza dall’orchestra d’archi le Muse diretta con maestria e grazia da Laura Simionato e con Olga Zdorenko, virtuosa e precisa al pianoforte.



LINK UTILI



 
 
SEGUICI SU: